“Noi per Cesano Cesano per Noi

L'uso giornaliero della bicicletta interessa prevalentemente giovani e anziani, ma si può estendere al resto dei cittadini per gli spostamenti casa – lavoro – negozi - uffici.
In ambito urbano infatti la bicicletta risulta essere un mezzo competitivo e flessibile, per il breve pendolarismo, per piccoli acquisti, per l'accessibilità al centro storico e per spostamenti plurimi, ovvero in tutti i casi in cui mostrano i propri limiti l'automobile e il trasporto pubblico.
In molti centri urbani i Comuni stanno approntando progetti per le reti di piste ciclabili, al fine di garantire un sistema di mobilità ciclo-pedonale parallelo e alternativo a quello del traffico motorizzato.
Ai percorsi per le biciclette si è dedicato purtroppo un'attenzione marginale, che ha trovato applicazione solo in tratti sporadici e senza il rispetto di caratteristiche adeguate agli usi preposti.
In epoca più recente la progettualità dei percorsi ciclabili si è definita maggiormente, seppur nei limiti di una subalternità alle esigenze delle automobili ed ai limiti imposti da impegni finanziari contenuti.
Ai fini di promuovere un modello sostenibile di mobilità, alternativo a quello fondato sull'uso esclusivo dell'auto privata, occorre realizzare non delle singole piste ciclabili, bensì una rete di percorsi ciclabili, sicuri, interconnessa con altre modalità di trasporto, e servizi e strutture dedicate.
E’ per questo  motivo che la nostra associazione ha organizzato negli ultimi due anni delle passeggiate ciclistiche  (Critical Mass) e si propone, insieme ad altre associazioni e comitati, di elaborare una proposta organica per la realizzazione di piste e corsie ciclabili da presentare all’Amministrazione Comunale.